Vai al contenuto

Quanti anni hanno le auto telecomandate?

Un'auto telecomandata è un'auto minuscola usata specialmente come giocattoli per bambini o come hobby (per alcuni dei modelli più costosi). Queste auto RC possono essere controllate a distanza utilizzando un trasmettitore/telecomando. Le onde radio controllano il movimento dell'auto e la velocità o la lentezza. 

Esistono diversi tipi di auto telecomandate (RC) disponibili sul mercato, comprese auto RC, camion RC, buggy RC, kit RC e persino auto RC a nitro. Questi veicoli furono inventati per la prima volta negli anni '1960. 

Nel 1966 un'azienda elettronica italiana realizzò per la prima volta uno di questi modelli. 

Al giorno d'oggi, ci sono in realtà diversi modelli di auto telecomandati disponibili oltre ai tipi sopra menzionati. Ci sono essenzialmente due categorie principali quando si tratta di auto RC. Quelle sono auto RC di livello giocattolo e auto radiocomandate per hobby. 

Si possono trovare diversi modelli di auto RC per hobby come elettriche, a scoppio e persino a benzina.

Origine delle automobili telecomandate

I veicoli telecomandati hanno un'origine piuttosto unica. Sono stati creati per la prima volta nel 1966 da un'azienda italiana. L'azienda era conosciuta come “Elettronica Giocattoli (Ei-Gi). La prima vettura RC è stata una Ferrari 250LM a scoppio. Tuttavia, prima c'erano molti altri oggetti che venivano controllati utilizzando telecomandi che erano un precursore di questo veicolo. 

Questa macchina RC realizzata nel 1966 è stata la prima realizzata per hobby o per uso ricreativo ed è stata davvero ciò che ha generato il moderno hobby delle auto RC. 

Storia delle auto telecomandate

L'auto RC ha una grande storia della sua invenzione. A parte il primo, era disponibile nel Regno Unito nel dicembre 1966 tramite gli importatori. Successivamente, è stato disponibile anche a Swansea attraverso il negozio di modelli di Atkinson. Nel 1968, alla fiera del giocattolo di Milano, viene presentato per la prima volta. La presenza di automobili telecomandate è diventata possibile grazie al continuo sviluppo del radiocomando. 

Prima di allora, l'onda radio era utilizzata solo per aerei o barche, ma da allora in poi è stata utilizzata anche per azionare queste piccole auto. 

Una società britannica di nome Mardave iniziò a produrre veicoli RC commercialmente e le loro prime auto RC erano alimentate a nitro o a gas. All'inizio degli anni '1970 iniziarono a vendere queste auto nella zona. 

Successivamente, negli anni '1970, alcune piccole aziende statunitensi hanno continuato a creare diversi prodotti commerciali. La maggior parte di questi erano associati a elettrico, thorp, dinamico, Toro, delta e Scorpione. Si trattava di vagoni piatti in alluminio a scoppio in scala 1/8 alimentati da un motore da 0.21 o più piccolo.

Nel 1973-74, una società statunitense di nome Jerobee creò un'auto nitro 1/12 utilizzando un motore Cox 0.049 e furono vendute più di 54,000 unità. Jerobee si è evoluto in Jomac e ha prodotto il proprio kit elettrico chiamato "The Lightning 2000". Hanno vinto i campionati nazionali "ROAR" usando quella macchina. 

L'interesse per le corse elettriche in scala 1/12 ha iniziato a crescere più rapidamente tra i corridori in scala 1/8. Fu sviluppata una serie nazionale invernale e iniziò ad apparire un gran numero di auto. A quel tempo, le auto elettriche RC erano possibili grazie allo sviluppo rivoluzionario delle batterie e in particolare delle batterie ricaricabili Nicad utilizzate in questi modelli. 

Nel 1976, un'azienda giapponese chiamata Tamiya pubblicò una serie di modelli di auto da strada e sebbene fossero piuttosto costosi da acquistare, vendevano comunque rapidamente. Tamiya è stata la prima azienda a rilasciare anche buggy fuoristrada e le auto RC non erano più limitate a superfici lisce ed erano pronte a guidare praticamente ovunque. 

Tamiya ha continuato a produrre veicoli fuoristrada grazie ad alcune caratteristiche speciali che offrivano. 

Questi veicoli avevano motori più potenti, pneumatici in gomma testurizzata e corpi stilizzati. I loro modelli erano realistici, durevoli, in grado di essere modificati e facili da riparare. Grazie al contributo di Tamiya, l'hobby delle automobili telecomandate iniziò a diventare più popolare e avanzato. Hanno un grande significato nella creazione di quello che è diventato il mercato delle auto telecomandate di oggi. 

Così, diversi tipi di auto RC iniziarono a essere sviluppati e raggiunsero la qualità avanzata di oggi.

Tipi di auto telecomandate

Ci sono diversi tipi di auto RC disponibili oggi sul mercato e questi tipi sono tutti diversi per forma e dimensioni. Il loro funzionamento è relativamente simile in quanto li controlli con un telecomando, ma alcuni di essi sono progettati per essere utilizzati su pista mentre altri sono per l'uso fuoristrada. Alcuni sono anche prodotti esclusivamente per la potenza e altri per velocità, trucchi e persino salti acrobatici. 

Auto radiocomandate: L'auto RC standard è un ottimo veicolo per principianti. Può essere guidato sul marciapiede o attraverso lo sporco. In genere avranno anche un pneumatico fuoristrada ibrido e sospensioni.

Camion RC: I camion RC sono ottimi per acrobazie e grandi salti. Ha una sospensione maggiorata e può essere guidata sul marciapiede, ma è più spesso utilizzata in parchi, spiagge e altri luoghi fuoristrada. Uno dei grandi problemi con questo tipo di veicolo è che sono in genere piuttosto lenti per quanto riguarda l'accelerazione. Tuttavia, alcuni dei modelli più recenti sono orientati in modo da poter accelerare velocemente e avere anche ottime velocità massime. 

Passeggini RC: I buggy RC sono in realtà semplicemente una combinazione di auto e camion telecomandati. È stato sviluppato dopo l'invenzione sia dell'auto RC che del camion ed è principalmente un veicolo fuoristrada. Di solito vedrai un misto di camion e buggy nelle principali gare fuoristrada. 

Monster Truck RC: Diverse auto RC hanno ciascuna una funzione diversa. Se stai pensando a un'auto RC con grandi muscoli, allora puoi scegliere un monster truck RC. Sono davvero popolari per il loro corpo pesante, quindi probabilmente non sarai in grado di vincere nessuna gara con loro, ma puoi correre su terreni accidentati e persino ostacoli di grandi dimensioni. 

Rock crawler: I rock crawler RC possono compiere alcune imprese incredibili e sono davvero in una categoria a parte. Non sono grandi come monster truck, ma hanno comunque una potenza e sospensioni incredibili. Fanno il loro lavoro grazie alla potenza pura e all'ottimo design e possono facilmente conquistare sporcizia, ghiaia, fango, neve, sabbia, ghiaccio e terreni irregolari senza alcun problema. L'operatore deve però essere dedicato perché non è facile far funzionare i rock crawler senza intoppi. Anche la manutenzione è essenziale per farli funzionare senza intoppi.

Diversi modelli di auto RC moderne

Le auto RC possono variare un po' da modello a modello, ma sebbene abbiano alcune differenze, tutte hanno le stesse qualità di base. Quando vai a comprare un'auto RC ci sono essenzialmente due categorie principali tra cui devi scegliere per prime. Quelle sono auto RC per giocattoli e hobby. 

Auto radiocomandate di livello giocattolo: Le auto RC di livello giocattolo sono generalmente progettate con l'obiettivo di ridurre le spese di produzione in modo che possano essere vendute anche a buon mercato. Ciò significa che sono generalmente realizzati con componenti più economici, ma una volta che qualcosa si rompe, nella maggior parte dei casi, getterai semplicemente via l'intero veicolo. La loro velocità massima è di solito di 5-15 mph e queste auto RC sono appositamente commercializzate per i bambini. 

Modelli di telecomando per hobby: Le auto RC per hobby sono progettate con componenti notevolmente più costosi, il che a sua volta significa che sono anche più costosi da acquistare. Tuttavia, quando viene danneggiato, puoi facilmente sostituire le parti abbastanza rapidamente senza spendere molti soldi. Alcuni di questi modelli sono prodotti pronti per l'uso (RTR) appena estratti dalla scatola, mentre altri sono realizzati dove devi assemblarli. La crescente popolarità di questi veicoli RTR ha incoraggiato molti produttori a ridurre la produzione di veicoli in kit, ma possono ancora essere acquistati dai marchi di fascia più alta. Questa auto RC per hobby ha vari modelli come modelli elettrici, a scoppio e persino a benzina. Questi sono i modelli più sofisticati e arricchiti dell'età moderna.

Conclusione

Ci sono varie forme di auto che sono state inventate nel corso degli anni e alcune di esse appartengono all'età premoderna ma le auto telecomandate in realtà appartengono solo all'età moderna poiché non sono state prodotte in volume fino agli anni '70 e '80 . 

La popolarità delle auto RC e dei veicoli RC in generale ha continuato a crescere nel corso degli anni, ma molte delle stesse aziende che esistono da decenni (Traxxas, Tamiya, Redcat, Losi, ecc.) Continuano a produrre veicoli straordinari oggi. 

Nessuno sa dove andranno le auto RC in futuro, ma se dovessi scommetterci scommetto che le auto RC saranno in giro per divertirsi per molti decenni a venire.